Milano, Firenze, Genova: in due minuti vi raccontiamo le mostre più importanti in Italia di questo 2018.

Una delle meravigliose opere di Mucha in mostra a Trieste

Il Messico di Frida Kahlo, le accurate incisioni di Albrecht Dürer, i capolavori di Rodin o le provocatorie performance della Abramovic; il cartellone di mostre per questo 2018 si annuncia ricco di eventi, confermando l’attenzione del pubblico italiano per il mondo dell’arte (per fortuna!).

Ho scelto dieci mostre che aprono nel 2018, da Milano a Firenze, ben consapevole che di eventi da consigliare ce ne sarebbero ancora tantissimi. Intanto queste dieci mostre potrebbero essere una buona occasione per organizzare i vostri weekend, unendo la passione per l’arte al piacere di una rilassante gita fuori porta.

DIECI MOSTRE DA NON PERDERE NEL 2018

1. “Frida. Oltre il mito”, al MUDEC di Milano
dall’1 febbraio al 3 giugno 2018

Frida Kahlo, Milano, 2018

Aprirà all’inizio di febbraio la grande mostra sulla pittrice messicana Frida Kahlo, ospitata dal Museo delle Culture di Milano. Un approfondita analisi della vita e della carriera di una delle artiste più apprezzate degli ultimi anni, dallo stile originale e dalla biografia intensa, affascinante come la trama di uno struggente romanzo.

In mostra tutte le opere provenienti dal Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection, le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo, oltre a prestiti da prestigiosi musei internazionali.

Info: www.mudec.it

2. “Albrecht Dürer”, al Palazzo Reale di Milano
dal 21 febbraio 2018 al 24 giugno 2018

Mostra Durer, Milano, 2018

La prima grande mostra di Palazzo Reale nel 2018 è dedicata ad Albrecht Dürer, maestro del rinascimento nordeuropeo e tra i primi a segnare una netta distinzione tra il ruolo dell’artista e quello dell’artigiano. Innovatore geniale e provocatore, Dürer ha tracciato un solco nell’arte del XVII secolo.

In mostra disegni, dipinti e incisioni, messe a confronto con altri maestri suoi contemporanei, da Lorenzo Lotto a Giorgione.

Info: www.palazzorealemilano.it

3. “Rodin. Un grande scultore al tempo di Monet” al Museo Civico di Santa Caterina di Treviso
dal 24 febbraio al 3 giugno 2018

Mostra Rodin, Milano, 2018
Mostra Rodin, Milano, 2018

La bella città di Treviso anche quest’anno ospiterà una mostra di caratura internazionale. Al Museo Civico di Santa Caterina i capolavori di uno dei grandi dell’arte europea: lo scultore Auguste Rodin.

In mostra circa ottanta opere (tra sculture e opere su carta), tra cui le celebri il Pensatore, il Bacio, la Porta dell’Inferno o i Borghesi di Calais.

Info: www.lineadombra.it

4. “Tintoretto” al Palazzo Ducale e alle Gallerie dell’Accademia di Venezia
dal 7 settembre 2018 al 6 gennaio 2019

Mostra Tintoretto, Venezia, 2018

Erano ottant’anni che Venezia non dedicava una mostra ad uno dei suoi artisti più importanti, capace di esprimere con i suoi capolavori l’elegante anima del Manierismo.

Dal 7 settembre 2018 al 6 gennaio 2019 il Palazzo Ducale e le Gallerie dell’Accademia ospitano la grande monografica dedicata a questo artista, in occasione a cinquecento anni dalla sua nascita. La mostra, dopo aver fatto tappa a Venezia, sarà ospitata dalla National Gallery di Washington.

Info: palazzoducale.visitmuve.it

5. “Marina Abramovic” al Palazzo Strozzi di Firenze
dal 21 settembre 2018 al 20 gennaio 2019

Marina Abramovic, Firenze, 2018

Controversa, provocatoria, geniale: il Palazzo Strozzi di Firenze a settembre ospiterà una grande retrospettiva su Marina Abramovic.

La mostra, tra le più importanti del 2018, riunirà oltre 100 opere dell’artista serba, per raccontarne la carriera, grazie ad una panoramica sui lavori più famosi e alla riesecuzione dal vivo di alcune delle sue celebri performance.

Info: www.palazzostrozzi.org

6. “Courbet e la natura” al Palazzo dei Diamanti di Ferrara
dal 22 settembre 2018 al 6 gennaio 2019

Courbet, Ferrara, 2018

Oltre 50 dipinti provenienti da importanti musei internazionali approfondiranno il rapporto particolare che legava il pittore francese Gustave Courbet alla rappresentazione di scenari naturali.

La retrospettiva ferrarese racconterà uno dei più grandi artisti europei, accompagnando il visitatore in un viaggio tra verdi vallate e mari in tempesta.

Info: www.palazzodiamanti.it

7. “Carlo Carrà” al Palazzo Reale di Milano
dal 4 ottobre 2018 al 3 febbraio 2019

Carlo Carrà, Milano, 2018

Dopo trent’anni Milano dedica una grande retrospettiva ad uno dei più importanti artisti del futurismo e della metafisica. In mostra le opere più significative dell’artista che evidenziano il suo legame profondo con la città di Milano.

Info: www.palazzorealemilano.it 

8. “Picasso e il mito” al Palazzo Reale di Milano
dal 18 ottobre 2018 al 17 febbraio 2019

Pablo Picasso, nel gennaio del 1962
Pablo Picasso, nel gennaio del 1962

Il 2017 in Italia è stato l’anno di Picasso. Per ricordare il grande viaggio nel Belpaese compiuto dall’artista spagnolo nel 1917, Napoli, Roma e Genova hanno dedicato tre importanti mostre al padre del cubismo.

Questo 2018 offre agli amanti dell’arte un’altra imperdibile occasione per vedere le opere di questo grande artista con un’imponente mostra a Palazzo Reale con circa 350 opere provenienti dal museo Pablo Picasso di Barcellona!

Info: www.palazzorealemilano.it 

9. “Antoon Van Dyck” alla Galleria Sabauda di Torino
dal 16 novembre 2018 al 3 marzo 2019

Mostra Van Dyck, Torino, 2018

La Galleria Sabauda celebra i nuovi allestimenti ospitando la mostra di uno dei grandi dell’arte fiamminga. A Torino oltre 100 opere di Antoon Van Dyck, forse il più talentuoso allievo di Pieter Paul Rubens.

Le tele del maestro olandese dialogheranno con quelle della prestigiosa collezione permanente del museo che vanta già opere come Il principe Tommaso di Savoia-Carignano a cavallo dello stesso Anton van Dyck, oltre ai lavori di altri maestri fiamminghi come Rogier van der Weyden, Hans Memling o il già citato Rubens.

Info: www.museireali.beniculturali.it

10. “Camille Pissarro” al Palazzo Ducale di Genova
dal 10 novembre 2018

Mostra Pissarro, Genova, 2018

Chiudo questa breve rassegna di mostre con una tappa a Genova, che ospita dal novembre 2018 la grande retrospettiva dedicata a Camille Pissarro, uno dei più importanti esponenti dell’impressionismo.

I bellissimi paesaggi di Pissarro vi riporteranno indietro nel secolo, per passeggiare nelle verdi campagne francesi o tra gli eleganti boulevard della Parigi di fine Ottocento.

Info: www.palazzoducale.genova.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...