È vero, ad ottobre comincia il freddo comincia a fare sul serio, le giornate diventano più brevi e i bagni al mare sono ormai un lontano ricordo. Se tutto questo può renderci tristi, possiamo consolarci pensando che ottobre è anche un mese di grandi mostre e interessanti appuntamenti con l’arte.

Ve ne consiglio dieci partendo proprio da uno che mostra non è ma che sarebbe un peccato perdersi.

I DIECI APPUNTAMENTI DI OTTOBRE

1. Loving Vincent

Come è morto van Gogh? Siamo sicuri che si sia trattato di un suicidio? Questo meraviglioso film di animazione, per la cui realizzazione sono stati necessari oltre 60.000 dipinti fatti a mano, indaga sulle ultime settimane di vita del maestro olandese. Uscirà nelle sale il 16, 17 e 18 ottobre. Non perdetevelo!

2. Mostra “Van Gogh tra il grano e il cielo” a Vicenza

La Basilica Palladiana ospita quella che si preannuncia come una delle mostre più importanti del 2017. 43 dipinti e 86 disegni per ripercorrere la carriera di Vincent van Gogh, guidati in questo percorso dalle lettere che l’artista scriveva all’amato fratello Théo. Apre il 7 ottobre.

Info: www.lineadombra.it

Mostra van Gogh

3. Mostra “Dentro Caravaggio” a Milano

Ha aperto il 29 settembre, giorno di nascita di Michelangelo Merisi (in arte “Caravaggio”) la grande mostra su uno dei più grandi pittori italiani. Un’occasione unica per vedere nello stesso luogo capolavori come San Giovanni Battista, Fanciullo morso da un ramarro o Sacrificio di Isacco, insieme ad altri capolavori del maestro italiano.

Info: www.caravaggiomilano.it

Mostra Caravaggio Milano, locandina

4. Mostra “Duchamp, Magritte, Dalì. I rivoluzionari del Novecento” a Bologna

A Palazzo Albergati dal 16 ottobre un’interessante mostra su tre artisti che hanno lasciato il segno nel XX secolo: Duchamp, Magritte e Dalì. Oltre 200 opere tra cui la meravigliosa Le Chateau de Pyrenees (The Castle of the Pyrenees) del 1959 di Magritte.

Info: www.palazzoalbergati.com

Mostra Duchamp, Magritte, Dalì a Bologna

5. Mostra “Botero” a Verona

Dopo De Lempicka, Picasso e De Toulouse-Lautrec, l’AMO Palazzo Forti di Verona si prepara ad ospitare un’altra grande retrospettiva, questa volta sul pittore colombiano Fernando Botero. Circa cinquanta opere per ripercorrere cinquant’anni di carriera di uno dei più importanti artisti viventi.

Info: www.arenamuseopera.com

Mostra Botero a Verona

6. Mostra “Monet” a Roma

Apre il 19 ottobre al Complesso del Vittoriano la mostra su uno dei più importanti esponenti dell’Impressionismo. I famosi paesaggi di Parigi, Londra e Vétheuil, i ritratti e le piante del suo amato giardino in un percorso espositivo che si sviluppa attraverso sessanta opere.

Info: www.ilvittoriano.com

Mostra Monet, Roma

7. Mostra “Hokusai. Sulle orme del maestro” a Roma

Rimaniamo a Roma per un’altra interessante mostra che ci porta in estremo oriente. Apre il 12 ottobre al Museo dell’Ara Pacis la mostra sul maestro giapponese Katsushika Hokusai, autore dell’onda più famosa della storia.

Info: www.arapacis.it

Katsushika Hokusai, La grande onda di Kanagawa

8. Mostra “Il Cinquecento a Firenze. Tra Michelangelo, Pontormo e Giambologna” a Firenze

Il XVI è stato il secolo che ha visto Firenze al centro del mondo. La mostra di Palazzo Strozzi, aperta dal 21 settembre ci farà ripercorrere quegli anni meravigliosi per chi ama l’arte, attraverso le opere di Pontormo, Michelangelo, Rosso Fiorentino e altri protagonisti.

Info: www.palazzostrozzi.org

Mostra Cinquecento a Firenze

9. Mostra “Picasso. Tra cubismo e classicismo: 1915-1925” a Roma

Per celebrare il centenario del viaggio di Picasso in Italia, le Scuderie del Quirinale ospitano dal 22 settembre questa interessante mostra sul maestro catalano. Negli stessi giorni a Palazzo Barberini si potrà anche ammirare la celebre Parade, opera realizzata da Picasso nel 1917, di dimensioni colossali (17 di lunghezza per 11 di altezza).

Info: www.scuderiequirinale.it

Mostra Picasso Roma

10. Mostra “Toulouse-Lautrec. Il mondo fuggevole” a Milano

Apre il 17 ottobre a Palazzo Reale la mostra sul pittore che meglio di tutti è riuscito a rendere immortale la Belle Epoque. Tra ballerine di can-can, bicchieri di assenzio e cappelli a cilindro, oltre 250 opere tra dipinti, manifesti e litografie raccontano la vita di Toulouse-Lautrec, pittore bohemien.

Info: www.palazzorealemilano.it

Henri de Toulouse-Lautrec, Ballo al Moulin Rouge, 1889-1990, olio su tela, 115×150 cm, Museum of Art, Filadelfia
Henri de Toulouse-Lautrec, Ballo al Moulin Rouge, 1889-1990, olio su tela, 115×150 cm, Museum of Art, Filadelfia
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...